BANDO RINNOVA VEICOLI REGIONE LOMBARDIA

BANDO RINNOVA VEICOLI REGIONE LOMBARDIA
Confartigianato Imprese Pavia Ti aiuta nella predisposizione della pratica
DOMANDE DAL 16 OTTOBRE

Bando rinnova veicoli – contributi per l’acquisto di nuovi veicoli commerciali a basso impatto ambientale a favore di micro, piccole e medie imprese

 

DESCRIZIONE
Regione Lombardia ha emanato il Bando “Rinnova Veicoli”, con uno stanziamento di 6 milioni di euro, al fine di incentivare Micro, Piccole e Medie Imprese a rottamare i veicoli commerciali, benzina fino ad euro 1 incluso e/o diesel fino ad Euro 4 incluso, con conseguente acquisto, anche nella forma del leasing finanziario, di un nuovo automezzo per il trasporto in conto proprio ad uso commerciale e industriale (categoria N1- furgone e N2- autocarro) a basso impatto ambientale.

A CHI E’ RIVOLTO
Tutte le MPMI , con sede operativa in Lombardia, che rottamano un veicolo di proprietà per il trasporto in conto proprio di tipo benzina fino ad euro 1 incluso e/o diesel fino ad Euro 4 incluso e provvedono ad acquistare, anche con leasing finanziario, un veicolo di categoria N1 o N2 per il trasporto in conto proprio, appartenente ad una delle seguenti fasce: elettrico puro, ibrido (benzina/elettrico solo Full Hybrid o Hybrid Plug In), metano esclusivo e GPL esclusivo, metano e GPL bifuel (benzina/metano e benzina/GPL).

ESCLUSIONI
Non potranno partecipare al presente bando le imprese operanti nei seguenti settori : della pesca e dell’acquacoltura , della produzione primaria dei prodotti agricoli , le imprese di trasporto conto terzi.

MISURA DEL CONTRIBUTO
Si tratta di un contributo a fondo perduto proporzionale alla massa/peso del veicolo e limitatamente alla gamma di veicoli N1 ed N2 (gli N3, sopra le 12t sono esclusi) come da tabella di seguito:

Contributo massimo

per veicolo

 

da 1.000 fino

a 1.490 Kg.

da 1.500 fino

a 2.490 Kg.

da 2.500 fino

a 3.490 Kg.

da 3.500 fino

a 7.000 Kg.

da 7.000 fino

a 12.000 Kg.

Elettrico Puro € 4.000 € 5.000 € 5.500 € 7.000 € 8.000,00
 

Ibrido (Full Hybrid o Hybrid Plug In)

Metano (mono e Bifuel)

 

 

€ 3.000

 

 

€ 3.500

 

 

€ 4.000

 

 

€ 6.000

 

 

€ 7.000

 

GPL (mono e Bifuel)

 

€ 2.000

 

€ 2.500

 

€ 3.000

 

€ 4.500

 

€ 6.000

 

DE MINIMIS
Il contributo è concesso in forza del Regolamento UE 1407/2013 , relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione Europea agli aiuti “de minimis”. Non è cumulabile con altri aiuti pubblici concessi per gli stessi costi ammissibili. Si consente il cumulo con le “misure generali”.

TIPOLOGIA VEICOLI
Si ammettono investimenti per l’acquisto di veicoli commerciali di categoria N1 o N2, utilizzati per il trasporto in conto proprio, appartenenti a una delle seguenti fasce: elettrico puro, ibrido (benzina/elettrico solo Full Hybrid o Hybrid Plug In), metano esclusivo e GPL esclusivo, metano o GPL bifuel (benzina/metano e benzina/GPL), con le seguenti modalità e condizioni:
– contestuale demolizione di un veicolo commerciale di proprietà (benzina fino a euro 1 incluso e/o diesel fino ad Euro 4 incluso);
– sconto, da parte del venditore, di almeno il 12% sul prezzo di listino del modello base, al netto di eventuali allestimenti opzionali. Il prezzo di listino di riferimento è quello definito alla data del 2 agosto 2018.

Ammessa la forma di acquisto, tramite leasing finanziario, a condizione che il contratto preveda le seguenti condizioni:
– obbligo di riscatto , alla fine della locazione, con trasferimento della proprietà del veicolo locato a beneficio del soggetto utilizzatore;
– il maxi canone di anticipo sia di un ammontare almeno pari all’ importo del contributo richiesto.
Non ammissibilità dell’acquisto tramite noleggio.
Ogni impresa, può chiedere il contributo limitatamente ad un massimo di due veicoli (a fronte del medesimo numero di veicoli commerciali rottamati di proprietà dell’impresa stessa), presentando una o due distinte domande di contributo.
– I veicoli acquistati devono essere immatricolati per la prima volta in Italia.
–  Entrambe le date di acquisto, che si evince dalla fattura, nonché quella di immatricolazione devono essere successive alla data di richiesta di contributo di cui al presente Bando.

DOMANDE
Le domande di contributo dovranno essere presentate a far tempo dal 16 ottobre 2018 dalle ore 14.30 sino al giorno 10 ottobre 2019 alle ore 16.00.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Segreteria Tel. 0382377511 interno 1 oppure scrivere all’indirizzo email info@confartigianato.pv.it

CONDIVIDI SU: Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on Pinterest