Divieto settoriale in Austria: dal 1° maggio obbligo del bollino ecologico

(fonte: http://www.confartigianatotrasp.it/MerciContoTerzi/PrimoPiano_Home.asp?IdNews=1826)

Ricordiamo che i veicoli che viaggiano in Austria lungo la A12 tra Kufstein e Zirl, dal 1° maggio 2017 dimostreranno la classe di inquinamento Ambientale.

A tal fine, le autorità austriache hanno predisposto un bollino ecologico che esonera i veicoli Euro 6 dal divieto settoriale.

Inoltre, rammentiamo che fino al 30 aprile 2017, sono esonerati anche gli Euro 5.

All’interno delle “aree IG-L-ban” delle classi Euro3, 4, 5 e 6 dal 1° maggio tutti i veicoli dovranno avere il bollino posto sulla parte destra del parabrezza, di colore variabile a seconda della classe Euro del veicolo:

– giallo Euro3
– verde Euro4
– azzurro Euro5
– viola Euro6

Chi circola senza bollino sarà soggetto ad una sanzione dell’importo fino a circa 2.200 euro.

Sarà possibile acquistare il contrassegno in Austria direttamente presso enti autorizzati e per la classificazione dei veicoli è necessario presentare documenti quali carta di circolazione, certificato di omologazione, annex CEMT.

Informiamo inoltre che, sempre sulla A12 tra Kufstein e Zirl è in vigore anche un divieto notturno di circolazione per i mezzi pesanti oltre le 7,5 t con le seguenti modalità:

– dal 1° maggio al 31 ottobre: dalle ore 22,00 alle ore 05,00;
– dal 1° novembre al 30 aprile: dalle ore 20,00 alle ore 5,00;
– le domeniche e i giorni festivi – durante l’intero anno – dalle ore 23,00 alle ore 5,00.

Hanno l’obbligo del bollino ecologico anche i veicoli Euro 6 esentati dal divieto notturno, sempre dal 1° maggio 2017.

CONDIVIDI SU: Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on Pinterest