SCIA

 

>>> Consulta la guida provinciale

 

Dal 29 marzo parte il nuovo SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) telematico, che diventerà il canale esclusivo tra imprenditore e Amministrazione, volto a eliminare ripetizioni istruttorie e documentali.
Il SUAP telematico prevede la completa digitalizzazione dello Sportello unico per le attività produttive e metterà in rete tutti i soggetti che intervengono nell’iter di autorizzazione per l’avvio di una nuova impresa.

COS’E’ IL SUAP
Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è uno strumento di semplificazione amministrativa che utilizza a sua volta altri strumenti (conferenza di servizi, SCIA, silenzio assenso, accordo tra amministrazione e privati ecc.) al fine di snellire i rapporti tra Pubblica Amministrazione (P.A.) ed utenza.
Lo Sportello Unico, canale esclusivo tra imprenditore e Amministrazione volto a eliminare ripetizioni istruttorie e documentali, disciplinato con D.P.R. 20 ottobre 1998, n. 447, non ha, fino ad oggi, trovato completa attuazione per una molteplicità di cause, tra le quali potremmo citare: assenza di collegamento tra le Amministrazioni competenti, mancanza di chiarezza nella definizione dei servizi essenziali erogabili (con conseguente disomogeneità dei servizi erogati dai singoli sportelli), incertezza sui tempi e sugli atti conclusivi del procedimento.
Per porre rimedio a questa situazione è intervenuto l’articolo 38, comma 3, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112 (convertito dall’articolo 1, comma 1, della legge 6 agosto 2008, n. 133) che dispone in ordine al riordino e alla semplificazione della disciplina del SUAP, rimettendo ad un regolamento, approvato con il D.P.R. 160/2010, il compito di promuovere e definire il riordino e la semplificazione del SUAP.
Il decreto 160/2010, prevede la completa digitalizzazione dello Sportello unico per le attività produttive.
I Comuni dovranno dotarsi dello sportello in via singola o associata, o anche mediante convenzione con le Camere di commercio, dal prossimo 29 marzo.
Il nuovo Suap (Sportello Unico Attività Produttive) funzionerà mettendo in rete tutti i soggetti che devono validare l’iter di autorizzazione per l’avvio di una nuova impresa, capaci finalmente di parlare la stessa lingua e seguire un percorso condiviso.
Dovrebbe così essere possibile mettere in rete, con lo stesso linguaggio e le stesse regole, tutti gli attori coinvolti nelle procedure burocratiche (Inps, Inail, Agenzia delle entrate, Comuni, Asl), determinando un rapporto tra Pubblica Amministrazione e imprese sempre più impostato per via telematica, con vantaggi nei tempi, nel minor numero di interlocutori, nella riduzione nei costi e nei possibili errori.

Per informazioni chiama la Segreteria Associativa al numero 0382.377526

CONDIVIDI SU: Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on Pinterest