TENDE E TAPPARELLE ENTRANO NELL’ECOBONUS

tende

La legge di stabilità 2015 ha operato una modifica della concessione dei bonus fiscali prevedendo l’allargamento delle detrazioni del 65% anche alle schermature solari.

Anche le tende esterne, interne e fra i vetri, che prima non erano detraibili, accedono quindi a questa possibilità. Rientrano nell’ecobonus sia le sostituzioni che le nuove installazioni.

Inoltre le chiusure oscuranti di tutti i tipi non dovranno più essere sostituite insieme agli infissi per dare diritto alle agevolazioni.

Le schermature solari, esterne interne o fra vetro (quali: scuri, tende alla veneziana, tapparelle, persiane a battente, alla veneziana o a soffietto; tende esterne a bracci pieghevoli o rotanti, a rullo, verticali, oppure per lucernari e finestre su tetto) sono ammesse al beneficio purché l’utente non le possa montare e smontate autonomamente e che siano poste a protezione di una superficie vetrata.

Le schermature aggettanti (cioè che sporgono dalla parete) con orientamento a NORD sono  escluse dal beneficio, mentre per le chiusure oscuranti (persiane veneziane, tapparelle ecc.) non vi è tale limite.

Al fine di ottenere il bonus è necessario che l’installatore o l’utente finale compili ed invii, esclusivamente attraverso l’apposito sito web dell’ENEA, la scheda descrittiva dell’intervento effettuato entro i 90 giorni successivi alla fine dei lavori.

CONDIVIDI SU: Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on Pinterest